Annunci online
Cancella

14 risultati nella tua ricerca di annunci

Tribunale di Como

Fallimento 2/2015

Curatore Dott.ssa C. Quagliara
Giudice Dott. M. Mancini

 

Il Curatore Fallimentare dott.ssa Cinzia Quagliara raccoglie manifestazioni di interesse per la vendita di PARTECIPAZIONE pari al 2.33% nel capitale sociale della società OPEN SOURCE ITALIA S.R.L. (denominata in forma abbreviata OSITALIA S.R.L), società avente ad oggetto l’attività di progettazione, la realizzazione, il noleggio, la vendita (anche per corrispondenza), la messa in opera e la manutenzione di sistemi informativi.
Tutti gli eventuali interessati dovranno far pervenire al Curatore la manifestazione di interesse per l’acquisto della partecipazione descritta entro e non oltre le ore 12.00 del giorno 10 luglio 2017, termine perentorio oltre il quale la manifestazione di interesse non sarà accettata, al seguente indirizzo di P.e.c. del fallimento: cinzia.quagliara@pec.it , indicando: i dati del fallimento, dell’offerente, il prezzo offerto e le garanzie economiche.

Si veda l’invito a manifestare interesse allegato.

 

 

Data Pubblicazione: 20/06/17

 

 

Documentazione disponibile:

Documenti in formato Pdf.
I link alla documentazione si aprono in una nuova finestra e potrebbero non essere conformi alla Legge 4/2004.

Tribunale di Como

 

TRIBUNALE ORDINARIO DI COMO

SEZIONE FALLIMENTARE

Fallimento 54/2017 I. & M. Bernareggi S.r.l. in liquidazione

Il Curatore Fallimentare Dott. Pasquale Borello, con Studio in Como, Via Natta n. 41, tel. 031/262447, fax 031/242292, e-mail pasquale.borello@studioborello.it, PEC f54.2017como@pecfallimenti.it esamina offerte per l’acquisto dei beni costituenti l'attivo fallimentare della fallita già esercente l’attività di "produzione di attrezzature e strumenti per veterinaria e zootecnia, apparecchi scientifici, tranciati di precisione ed identificativi analogici e digitali per animali", e relativi a:

  1. macchine elettroniche d'ufficio;
  2. mobili ed arredi;
  3. macchinari ed attrezzature;
  4. automezzi;
  5. rimanenze di marche e boli;
  6. rimanenze di strumenti veterinari;
  7. crediti;
  8. azione di responsabilità.

Le offerte per i beni mobili e le merci non potranno essere inferiori ai valori di cui alla perizia del P.I. Adriano Moretto (che qui si intende interamente riportata e consultabile sui siti www.tribunale.como.giustizia.it e www.fallimenticomo.com) e dovranno essere cauzionate mediante assegno circolare non trasferibile intestato alla procedura fallimentare di ammontare pari al 10% del prezzo offerto. Le offerte in busta sigillata dovranno pervenire presso lo Studio del Curatore entro e non oltre le ore 12,00 del giorno 31/10/2017. Il giorno 06/11/2017 alle ore 09,00 presso lo Studio del Curatore avverrà l’apertura delle buste ed in caso di pluralità di offerte per lo stesso bene o categoria di beni si procederà secondo quanto stabilito nel "REGOLAMENTO PER LA PRESENTAZIONE DI PROPOSTE IRREVOCABILI INERENTI L’ACQUISTO DEI BENI INCLUSI NEL PATRIMONIO FALLIMENTARE" (che qui si intende interamente riportato e consultabile sui siti www.tribunale.como.giustizia.it e www.fallimenticomo.com).

L’aggiudicatario dovrà versare il saldo del prezzo, delle imposte e delle spese tutte entro sette giorni dalla comunicazione che gli sarà inviata via PEC dal Curatore.

Restano a completo carico dell’aggiudicatario tutti gli oneri relativi allo smontaggio e trasferimento di tutti i beni mobili e le merci oggetto di aggiudicazione, che dovranno avvenire inderogabilmente entro dieci giorni dal saldo del prezzo e delle spese.

 

 

Data Pubblicazione: 19/06/17

 

 

Documentazione disponibile:

Documenti in formato Pdf.
I link alla documentazione si aprono in una nuova finestra e potrebbero non essere conformi alla Legge 4/2004.